Doctor Who: The Star Beast (2023). Il ritorno del Dottore

Condividi su

Trailer di Doctor Who: The Star Beast

Trailer ufficiale degli speciali per il 60esinmo anniversario di Doctor Who (2023)

Informazioni sul film e dove vederlo in streaming

The Star Beast è l’episodio speciale segna il ritorno sulle scene della serie tv di fantascienza più longeva della storia. Primo di tre episodi speciali realizzati per celebrare il sessantesimo anniversario della serie, la storia di questo primo episodio si basa su un fumetto scritto da Pat Mills e Dave Gibbons per il Doctor Who Megazine negli anni Ottanta. Inoltre, l’episodio è stato scritto da Russell T. Davies che riprende anche il ruolo di showrunner abbandonato ormai nel lontano 2010. Inoltre, ci sono i graditi ritorni di David Tennant nel ruolo del quattordicesimo dottore, di Catherine Tate nel ruolo di Donna Noble, di Jacqueline King nel ruolo della madre di Donna, Sylvia Noble, Karl Collins nel ruolo del marito di Donna e l’introduzione di Rose Noble interpretata da Yasmin Finney. Questo è il primo dei quattro speciali rilasciati a partire dal 25 novembre 2023 in esclusiva in Italia solo su Disney+.

Il Dottore - Doctor Who - Special 1 (2023)
Il Dottore – Doctor Who – Special 1 (2023)

Trama di Doctor Who – Special 1 (2023)

Il Dottore è coinvolto in una lotta all’ultimo sangue quando un’astronave si schianta su Londra. Ma mentre la battaglia porta scompiglio, il destino converge verso la sua vecchia amica Donna.

Rose e Donna - Doctor Who - Special 1 (2023)
Rose e Donna – Doctor Who – Special 1 (2023)

Recensione di Doctor Who – Special 1 (2023)

The Star Beast, è il primo dei tre episodi speciali che celebrano il sessantesimo anniversario della serie tv di fantascienza più longeva della storia: Doctor Who. Oltre a celebrare questo importante traguardo, questo speciale celebra anche gli attesissimi ritorni di David Tennant e Catherine Tate, che riprendo i loro rispettivi ruoli di Dottore e Donna Noble. E se per celebrare un anniversario così importante questi due volti noti della serie non bastassero, c’è anche il felicissimo ritorno di Russel T. Davies, che già nel 2005 ridiede nuova linfa vitale alla serie riportandola in auge e sfornando anche degli episodi incredibili che hanno fatto la storia di Doctor Who. Davies torna dopo più di dieci anni al timone e ci resterà anche per raccontare le nuove avventure del Dottore nella quattordicesima stagione con protagonista Ncuti Gatwa (Sex Education, Barbie).

Il Meep - Doctor Who - Special 1 (2023)
Il Meep – Doctor Who – Special 1 (2023)

Un ritorno alle origini?

In questo attesissimo e nuovissimo speciale, Davies ci regala le classiche e vecchie sensazioni del suo primo Doctor Who, quasi come se questo fosse un ritorno alle origini. Un ritorno alle origini affidato ad uno degli interpreti più apprezzati e amati della serie; il ritorno di Tennant nei panni di un nuovo Dottore era attesissimo e non ha di certo deluso le aspettative grazie alla sua bravura e alla sua esperienza nel ruolo. La trama di questo nuovo speciale si colloca appena dopo lo speciale The Power of the Doctor, uscito nel 2022 e ancora inedito in Italia, che chiudeva la complicata storia del tredicesimo Dottore interpretato dalla bravissima Jodie Whittaker. Rendendosi conto di aver ripreso le sembianze del decimo Dottore, inizia così un rocambolesco viaggio che lo porterà ad approdare nella Londra contemporanea e ad incontrare Donna.

Sarà forse un caso che proprio adesso che ha misteriosamente ripreso le sembianze del Decimo si imbatta per caso nella sua vecchia compagna e migliore amica proprio quando un’astronave fa capolino su Londra? Il Dottore quando ha lasciato Donna ha dovuto cancellargli la memoria per poterla salvare, consapevole che, se l’avesse riconosciuto la sua vecchia compagna sarebbe morta. Il loro ricongiungimento però prenderà una piega decisamente inaspettata e movimentata quando una strana creatura pelosa di nome Meep chiede aiuto alla figlia di Donna, Rose, per sfuggire da una razza di soldati insettoidi giganti che si fanno chiamare i Guerrieri di Wrath. Davies ci riporta agli albori del reboot della serie con una storia ricca di azione e di colpi di scena, senza tralasciare alcuni momenti profondi e dal grande impatto emotivo. Un vero e proprio tuffo nel passato, di quel Doctor Who un po’ ingenuo e fantastico che in questi anni con Chibnall, purtroppo, si era perso molto.

I Guerrieri di Wrath - Doctor Who - Special 1 (2023)
I Guerrieri di Wrath – Doctor Who – Special 1 (2023)

Il ritorno di vecchi amici e nuove possibilità

Un ritorno sensazionale anche della coppia di protagonisti che dimostrano una sintonia che sembra non essersi mai affievolita e che non ha mai sentito il passare del tempo. Tra azione rocambolesca e situazioni esilaranti, Tennant torna ad indossare i panni del suo dottore, con la sua classica energia e un umorismo quasi infantile ma con la consapevolezza che gli anni sono passati e quindi più saggio ed emotivo. La Donna di Tate invece è ancora più caparbia, una mamma emotiva con dei tempi comici davvero azzeccati che non lascia tralasciare però la sua emotività e la sua vulnerabilità. I due vecchi amici formano una coppia superba che ruba il sorriso ad ogni scena.

Una critica che si può muovere a questo primo speciale è il finale decisamente troppo affrettato, anche se lascia con un degno finale di questa prima storia. L’imponente budget della Disney si fa notare, e menomale, con una produzione e con un compartimento generale (dagli effetti speciali, alle scenografie, ai costumi, musiche, ecc…) davvero degno di una delle migliori produzioni seriali moderne. L’aumento di budget però si nota soprattutto per la nuova cabina del Tardis, immensa e bellissima, super tecnologica che ricorda un po’ quasi la plancia dell’Enterprise.

Donna e il Dottore - Doctor Who - Special 1 (2023)
Donna e il Dottore – Doctor Who – Special 1 (2023)

In conclusione

Doctor Who – Special 1: The Star Beast (2023) è un bellissimo e gradito ritorno alle origini della serie, con un’avventura semplice, divertente ma che da anche spazio alla emotività dei personaggi. Tennant e Tate sono una coppia formidabile e il loro ritorno sullo schermo per celebrare questo anniversario è il regalo più bello che potevano farci. Anche se con un finale troppo affrettato, questo primo speciale è un prologo alle altre due avventure che seguiranno, non solo un emozionante rilancio della serie ma anche una classica avventura fantascientifica alla Doctor Who.

Aspetti Positivi:

  • L’alchimia della coppia di protagonisti Tennant e Tate
  • Il ritorno a raccontare una storia semplice d’avventura ma e anche un po’ ingenua ma comunque molto efficace
  • Tutto il comparto tecnico ha avuto un netto miglioramento rispetto alle precedenti stagioni e si nota
  • L’interpretazione di Tennant è sempre fenomenale, riuscendo a mettere in scena il suo Dottore ma con la consapevolezza di quello che ha vissuto in tutto questo tempo

Aspetti Negativi:

  • Il finale è decisamente troppo affrettato
Condividi su

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.