Finché morte non ci separi Kourtney & Travis (2023): lo speciale di Disney + dei The Kardashians

Condividi su
Locandina di Finché morte non ci separi kourtney & travis

Finché morte non ci separi Kourtney & Travis

Titolo originale: Til Death Do Us Part Kourtney & Travis

Anno: 2023

Nazione: Stati Uniti d’America

Genere: documentario

Casa di produzione: –

Distribuzione italiana: Disney +

Durata: 72 minuti

Regia:

Sceneggiatura:

Fotografia:

Montaggio: Aj Guaman, Stevan Brown

Musiche:

Attori: Kourtney Kardashian Baker, Travis Barker, Kris Jenner, Kim Kardashian, Khloé Kardashian, Kendall Jenner, Kyle Jenner

Trailer italiano di Finché morte non ci separi Kourtney & Travis

Il mondo di Kourtney Kardashian si è svolto, in gran parte, sotto le luci dei riflettori e delle telecamere, come se fosse dentro a una sorta di The Truman Show, in cui la sua vita diviene fonte d’intrattenimento per degli sconosciuti, gli spettatori che assistono, dalle loro poltrone, a pezzi di esistenza della modella e imprenditrice, classe 1979, Kourtney Mary Kardashian Barker e della sua famiglia. Nel 2007 prende vita il reality show di Ryan Seacrest dal titolo Al passo con i Kardashian (Keeping Up with the Kardashians, spesso abbreviato in KUWTK), incentrato sulla vita personale della famiglia allargata Kardashian-Jenner composta, all’epoca, da Kourtney, Kim e Khloé Kardashian, da Rob Kardashian, dalle loro sorellastre Kendall e Kylie Jenner e dai genitori di queste ultime Kris e Caitlyn Jenner. Questo format ottenne un ampio successo in America, chiudendo i battenti dopo ben venti edizioni, con l’ultima puntata andata in onda nel 2021. Nel 2022, però, a un anno dalla chiusura di Al passo con i Kardashian, Hulu realizza The Kardashians, un nuovo reality show che va a trattare nuovamente delle vite della famiglia Kardashian. Dopo la seconda stagione, andata in onda nel 2022, ecco che viene rilasciato il lungometraggio documentario Finché morte non ci separi Kourtney & Travis che ci va a mostrare le nozze tra la star dell’intrattenimento americano Kourtney Kardashian e il batterista del gruppo pop punk Blink-182, Travis Landon Barker. Il documentario viene rilasciato su Disney Plus giovedì 13 aprile 2023, mentre la terza stagione dello show debutterà il 25 maggio 2023.

Trama di Finché morte non ci separi Kourtney & Travis

Travis e Kourtney hanno una relazione del 2021 e nel 2022 decidono di coinvolgere a nozze, realizzando però vari tipi di matrimonio. Il primo, non legale, si è tenuto a Las Vegas il 4 aprile 2022 dinanzi ad un Elvis Presley, il secondo, dal carattere legale, si è svolto il 15 maggio 2022 a Santa Barbara, un evento dal sapore intimo. Il terzo invece, dal carattere maggiormente celebrativo e religioso, si è tenuto a Portofino, in Italia, il 22 maggio successivo. Così vediamo Travis, Kourtney e i loro ospiti godersi un lussuoso weekend di nozze a Portofino, in Italia, tenutosi nella lussuosa Villa Olivetta, affacciata sul mare, di Dolce & Gabbana, i quali hanno deciso anche di vestire la sposa.

Finché morte non ci separi Kourtney & Travis - Il matrimonio
Finché morte non ci separi Kourtney & Travis – Il matrimonio

Recensione di Finché morte non ci separi Kourtney & Travis

Che la serie The Kardashians non andasse a mostrare le nozze di Kourtney e Travis sembrava alquanto improbabile, ma, allo stesso tempo, non era prevedibile che i produttori decidessero di realizzare per l’occasione una puntata speciale al fine di celebrare le nozze dei due vip, all’interno di un documentario di circa 1h 20 minuti che farà sicuramente felici i fan della serie. Il lungometraggio va a raccontare il grande amore scoppiato tra due amici di vecchia data, un amore che li ha condotti all’evento cerimoniale per eccellenza: il matrimonio, l’avvenimento che li renderà, a tutti gli effetti marito e moglie, finché morte non li separi. Per sposarsi, Kourtney e Travis, hanno optato per tre divergenti cerimonie, da quella più folle a Las Vegas, a una più intimistica a Santa Barbara, terminando con una cerimonia religiosa per parenti e amici nell’incantevole cornice di Portofino, un luogo caro alla modella di Los Angeles, tra alta moda, divertimento e puro romanticismo, sotto le note della canzone Can’t Help Falling In Love di Elvis Presley cantata, per l’occasione, da Andrea Bocelli.

Travis: Las Vegas è stato il nostro matrimonio selvaggio da rock star. Quello di Santa Barbara era tradizionale, come avrebbe potuto essere il matrimonio di chiunque altro.

Kourtney: Il matrimonio in Italia è stato davvero romantico e classico

Finché morte non ci separi Kourtney & Travis

La pellicola, dal carattere prettamente documentaristico, alterna vari tipi di ripresa passando da quelle professionali, svolte dall’equipe del documentario, ai filmati privati e personali, maggiormente tremolanti, che ci permettono di scorgere tutte le singole sfumature dell’evento e delle singole emozioni dei partecipanti, rivelandoci un evento assolutamente glamour ma pieno di emozioni pure e semplici e incentrate sull’importanza degli affetti familiari. Sia Travis e Kourtney, più volte rimarcano la loro felicità di avere accanto a loro la famiglia, sottolineando anche i loro dispiaceri come quello riguardante i loro padri dove se quello di Kourtney è deceduto, quello di Travis, per motivazioni non spiegate, non si è presentato al matrimonio del figlio. Dal punto di vista tecnico la pellicola, per riprendere l’evento, possiede una fotografia che si avvale dell’uso dello zoom, spesso e volentieri, per sottolineare alcuni dettagli visivi, inoltre non mancano anche sequenze tremolanti o in cui il soggetto non viene ripreso correttamente, almeno secondo i canoni delle regole fotografiche, ma il tutto, nel modo in cui viene mostrato dal montaggio, acquista un suo perché, riuscendo a donare ritmo alla vicenda e a farsi immergere in quel mondo di alta moda e di ricchezza, tra un vestivo di Dolce e Gabbana e Champagne. Finché morte non ci separi Kourtney & Travis non si dimostra però il classico documentario, non essendo presenti nessun tipo d’intervista agli ospiti, amici e familiari, ma tutto viene narrata con uno sguardo esterno, dove la macchina da presa riprende gli eventi senza entrare in scena e senza discutere con i protagonisti della scena, a eccezione della cornice del lungometraggio, dove troviamo la coppia su un letto a raccontarci dei loro matrimoni.

In conclusione

Se siete dei fan della serie e di questi personaggi, Finché morte non ci separi Kourtney & Travis risulterà, indubbiamente, un film che non vi deluderà possedendo tutti quegli ingredienti che hanno reso celebre al mondo la famiglia The Kardashians.

Note positive

  • Montaggio, risulta interessante l’unione tra immagini private e quelle professionali
  • Ritmo
  • Scelte musicali

Note negative

  • /
Condividi su

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.