My Hero Academia – The Movie 3: World Heroes’ Mission (2021), Oltre il limite per salvare il mondo!

My Hero Academia - The Movie 3: World Heroes' Mission (2021) locandina

My Hero Academia – The Movie 3: World Heroes’ Mission

Titolo originale: 僕のヒーローアカデミア THE MOVIE ワールドヒーローズミッション

Anno: 2021

Paese di Produzione: Giappone

Genere: animazione, azione, avventura, fantastico

Casa di produzione: Bones

Distribuzione: Dynit, Nexo Digital

Durata: 105min

Regia: Kenji Nagasaki

Sceneggiatura: Yōsuke Kuroda

Soggetto: Kōhei Horikoshi

Montaggio: Kumiko Sakamoto

Fotografia: Mayuko Furumoto

Character Design: Yoshihiko Umakoshi

Musica: Yūki Hayashi

Doppiatori Originali: Daiki Yamashita, Kenta Miyake, Nobuhiko Okamoto, Yuki Kaji, Ayane Sakura, Ryo Yoshizawa, Kazuya Nakai

Doppiatori Italiani: Simone Lupinacci, Lorenzo Scattorin, Federico Viola, Alessandro Germano, Valentina Pallavicino, Mosè Singh, Patrizio Prata

Trailer italiano del film My Hero Academia – The Movie 3: World Heroes’ Mission (2021)

Ancora sulla scia dell’enorme successo, sia del manga che della serie animata, l’opera di Kōhei Horikoshi torna sul grande schermo con “My Hero Academia – The Movie 3: World Heroes’ Mission” che, come le due pellicole precedenti, (My Hero Academia: The Movie – Two Heroes, My Hero Academia – The Movie 2: Heroes Rising), promette tanta azione e divertimento. Questo sequel si può collocare tra la fine della quarta stagione e l’inizio della quinta (ancora inedita in Italia) quindi potrebbero esserci dei leggeri ma innocui spoiler sull’ultima stagione appena conclusa in Giappone.

Flect Turn - My Hero Academia - The Movie 3: World Heroes' Mission (2021)
Flect Turn – My Hero Academia – The Movie 3: World Heroes’ Mission (2021)

Trama My Hero Academia – The Movie 3: World Heroes’ Mission (2021)

Una organizzazione misteriosa denominata Humanrise è convinta che i Quirk, tramandati di generazione in generazione, distruggeranno l’umanità. Lo scopo di questa organizzazione, quindi è quello di purificare l’umanità dai Quirk piazzando in giro per il mondo delle bombe in grado di prendere di mira ed eliminare solo le persone in possesso di una unicità. Per fermare i piani di questa organizzazione terroristica gli Eroi professionisti chiederanno aiuto agli Eroi giapponesi così da formare diverse squadre in giro per il globo cercando di disinnescare le bombe.

La squadra di Deku, Bakugo e Todoroki sarà mandata sull’isola di Otheon, dove dovranno svolgere i lavori di ricerca ma casualmente Deku incontrerà un ladruncolo locale di nome Rody e insieme a lui rimarrà coinvolto e incolpato di essere uno dei più grandi criminali del paese.

Recensione di My Hero Academia – The Movie 3: World Heroes’ Mission (2021)

E dopo il successo dei due film precedenti, l’opera di Kōhei Horikoshi torna nelle sale di tutto il mondo con una nuova ed entusiasmante avventura. Questa volta però la minaccia sarà così grande che servirà la collaborazione di tutti gli Eroi professionisti a livello mondiale (più o meno) per fermare la terribile organizzazione Humanrise e il loro potentissimo capo Flect Turn. Questo sequel, a differenza del precedente, sarà canonico all’opera madre quindi non ci saranno azzardi troppo elevati a livello narrativo.

La trama, come sempre, è molto semplice e lineare senza troppi complessi intrecci. Il film è sempre forte dei temi e delle caratteristiche fondamentali dell’opera originale come, ad esempio, il non mollare mai e puntare sempre dritto al proprio obbiettivo, ma l’aspetto degno di nota di questa pellicola è il comparto visivo.

Anche questa volta i combattimenti sono spettacolari e avvincenti con delle animazioni che rendono il tutto puro spettacolo visivo. Ma non solo i combattimenti anche tutto il resto della pellicola sembra voler davvero trasmettere al meglio lo stato d’animo dei personaggi sulla scena con dei dettagli e delle colorazioni davvero notevoli per il target di questo film. Ed è anche grazie a questo che non c’è solo intrattenimento, perché il film lascia pieno spazio anche alla riflessione e crescita di Rody il nuovissimo personaggio introdotto.

Anche se la trama all’inizio sembra più interessante delle altre pellicole, perché premette di unire grandi Eroi professionisti di tutto il mondo, e il comparto tecnico è degno di nota alla fine le avventure che verranno narrate saranno incentrate su i nostri soliti Eroi della U.A. (più specificatamente il trio più iconico della classe). Questo fattore è forse il punto più debole di tutto il film ovvero, manca di coralità uno dei punti forti e caratteristici dell’opera originale. Ad aggiungersi alla mancanza di coralità c’è da menzionare sempre la poca caratterizzazione dei villain che oltre a essere semplicemente abbozzata serve solo come pretesto narrativo per mandare avanti il film.

My Hero Academia – The Movie 3: World Heroes’ Mission è una pellicola che non aggiunge veramente nulla alla trama principale risultando però una gradevolissima e divertente avventura che cerca di evolvere sempre di più l’aspetto visivo della serie. Un film di puro intrattenimento che i fan dell’opera ameranno sicuramente!

Note positive

  • Miglioramento nel comparto visivo che in questo film è davvero degno di nota
  • Puro intrattenimento e divertimento, ma anche crescita e riflessione di alcuni personaggi
  • Combattimenti spettacolari ed avvincenti

Note negative

  • Mancanza di coralità che caratterizza l’opera originale
  • Villain che anche in questa pellicola sono solo abbozzati
  • Storia che non aggiunge nulla alla storia originale

Leave a Reply

7 − 6 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.