Cosa guardare durante la “Spooky Season”

Condividi su

Ogni anno, alla prima pioggia di settembre, non faccio che pensare immediatamente all’autunno: la mia stagione preferita; e quando penso all’autunno per me è impossibile non fare collegamenti con Halloween, la mia festa preferita. Per me dal primo settembre ha inizio la “spooky season” e, fino al 31 ottobre, vedo film che riescano a trasmettermi quella sensazione unica che solo l’autunno sa farmi sentire e cerco il film perfetto da vedere quella notte magica che per me è Halloween. Quest’anno l’autunno sta tardando ad arrivare, questa lista di film può però aiutarci a calarci meglio in questa meravigliosa atmosfera.

I Classici:

Nonostante siano film conosciuti da tutti (o almeno che tutti dovrebbero conoscere) non si può stilare una lista di film da vedere ad Halloween senza menzionarli. Ognuno di questi film è entrato nell’immaginario collettivo in modo permanente, tanto da permettere a film con pochi budget di diventare delle vere e proprie saghe

Halloween – La notte delle streghe (1978):

Nel ’78 John Carpenter ci mostra per la prima volta Michael Myers, serial killer mascherato che molto presto diventerà una figura iconica nell’immaginario horror. In questo primo capitolo Myers fugge dall’ospedale psichiatrico quindici anni dopo aver ucciso la sorella, durante la notte di Halloween del ’63, e ritorna nella piccola città di Haddonfield per uccidere di nuovo.
La saga è composta in totale da 14 film, l’ultimo uscito in sala nel 2022.

Non aprite quella porta (1974):

Diretto da Tobe Hooper, questo film non ebbe molto successo alla sua uscita: fu bandito da molti paesi e, a causa della violenza mostrata nella pellicola, alcuni cinema lo tolsero dalla programmazione. Ad oggi è uno dei film del suo genere più amati e con lui il suo protagonista Leatherface (noto da noi come “Faccia di cuoio”). Nel primo capitolo cinque sfortunati ragazzi in viaggio per il texas s’imbattono in una famiglia di cannibali contenti di poter cenare con loro. Tra sequel, prequel e remake la saga di cui fa da apripista conta nove film, di cui l’ultimo uscito nel 2022 e distribuito da Netflix.

La bambola assassina (1988):

Clarles Lee Ray, un serial killer, si ritrova a nascondersi in una fabbrica di giocattoli, ormai accerchiato dalla polizia; non vedendo via d’uscita decide di trasferire la sua anima in una bambola “Tipo Bello”. Da quel momento in poi il suo obiettivo è quello di impossesarsi di un corpo umano, mietendo non poche vittime nel mentre. Sette film (di cui un remake) e una serie uscita nel 2021 e ancora in produzione.

Scream (1996):

Una saga ancora in corso d’opera dopo ben 27 anni dall’uscita del primo capitolo, attualmente ha raggiunto la quota di film, con il sesto uscito in sala proprio nel marzo di quest’anno. La protagonista (quasi) assoluta è Sidney Prescott che dopo un lutto che in lei ha lasciato un segno indelebile si ritrova a dover fronteggiare Ghostface: un serial killer mascherato che ha come unisco scopo quello di uccidere lei e i suoi amici.

Nightmare – Dal profondo della notte (1984):

Impossibile non citare il carismatico Freddy Krueger, che con il suo volto ustionato e il guanto ricoperto di lame entra nei sogni delle sue vittime per fargli vivere un vero e proprio incubo da cui non potranno mai risvegliarsi. Freddy ci accompgnerà in 9 film più un remake.

Spooky Season:

Se i classici possono essere visti tranquillamente ogni anno, i film inseriti in questa sezione per me trasmettono proprio quella sensazione autunnale che rende obbligatoria la loro visione in questo periodo. Non tutti sono horror come lo si intende normalmente ma sono perfetti da guardare la notte del 31.

Beetlejuice (1988):

Vi avverto: troverete molti film di Tim Burton, ma cosa vogliamo farci? è il re di Halloween! Per i pochi che non conoscono l’iconicità di questo film: una giovane coppia ha un incidente d’auto nel quale perde la vita. Divenuti fantasmi scoprono che la loro casa è stata acquistata da una famiglia di New York con una personalità insopportabile. I coniugi defunti tentano di spaventarli ma invano, si affidano quindi a Betelgeuse -uno spirito travancante che promette loro di liberarsi della famiglia. Le cose però non adranno come nei piani.

Coraline (2009):

Dalla penna di Neil Gaiman e diretto da Henry Selick conosciamo Coraline: una ragazzina dai capelli blu costretta a trasferirsi con la famiglia che la trascura in un posto in cui non conosce nessuno. Nell’immensa casa in cui ormai vive trova una bambola con le sue sembianze, fa amicizia con un gatto nero e un ragazzino petulante per poi trovare una strana porta che, una volta attraversata, le mostra un mondo magico in cui tutti i suoi sogni si realizzano e nel quale le copie esatte dei genitori le danno le attenzioni che nella realtà le mancano. Un inquietante film d’animazione in stop motion che vi farà avere paura dei bottoni.

Tales of Halloween (2015):

Dieci racconti diretti dall’October Society, un omaggio alla notte di Halloween e al genere horror in chiave ironica. Tra diavoli, streghe, babysitter, dolci, zucche possedute abbiamo tutti gli ingredienti necessari per una notte di Halloween spaventosa. Parere personale: il quarto episodio è tra i più belli, sicuramente ciò che mi ha convito ad inserire il film nella lista.

Scary stories to tell in the dark (2019):

Se penso a un film perfetto da vedere ad Halloween penso proprio a questo: ha tutto ciò che serve! Un gruppo di amici dopo essersi vendicati di un bullo decidono di visitare una casa che tutti credono sia infestata dai fantasmi dei precedenti proprietari con la speranza di rivolvere il mistero che aleggia nella casa. Una trama semplice ma, per chi ama il genere, abbastanza accattivante per dargli una possibilità.

La vendetta di Halloween (2007):

Adoro i film antologici che hanno un solo filo conduttore, non a caso ne abbiamo ben due nella lista. Qui le quattro storie, oltre alla notte di Halloween ovviamente, sono collegate dalla figura di Sam: un demone con le sembianze di un bambino con un pigiama e il volto coperto da un sacco che appare ai protagonisti per punirli ogni qualvolta romperanno una tradizione di Halloween.

Il mistero di Sleepy Hollow (1999):

In questa versione cinematografica del pololare racconto, Ichabod Crane- interpretato da Jhonny Depp- è un giovane detective newyorkese che viene spedito nella nebbiosa Sleepy Hollow per risolvere il mistero che si cela dietro il ritrovamento di corpi senza testa. Ichabod cercherà una risposta razionale mentre continua ad imbattersi nel leggendario Cavaliere senza testa che terrorizza la cittadina in cerca di vendetta.

Da vedere con i più piccoli:

Il mio amore per Halloween nasce dall’infazia, quando accendevo la tv e nel pomeriggio trovavo dei film adatti alla mia età che trovavo bellissimi e pieni di magia. Grazie alle piattaforme streaming è possibile ritrovare questi film e cercare di rivivere quella magia con i più piccoli.

Hocus Pocus (1993):

Nell’Halloween del 1693 le sorelle Sanderson, tre streghe, vengono scoperte e giustiziate dagli abitanti di Salem; trecento anni dopo Max, un ragazzo appena trasferito nella città, s’intrufola con un’amica e la sorella minore nella vecchia casa delle tre streghe. Qui, senza volerlo, le riporta in vita; hanno solo poche ore di tempo per impedire che il loro ritorno sia definitivo. Nel 2022 le sorelle Sanderson sono tornate nel sequel, disponibile su Disney+.

Un fantasma in casa (2023):

La famiglia Presley si trasferiscono in un’economica casa abbandonata; qui il giovane Kevin incontra e fa amicia con un fantasma muto che non ha memoria della sua vita passata e, per via della maglia che indossa, viene chiamato Ernest. Molto presto la CIA s’interessa molto all’esistenza di questo fantasma.

Halloweentown – Streghe si nasce (1998):

La giovane Marnie ama Halloween e tutto ciò che ha a che fare con la magia ma lo stesso non si può dire della madre Gwen, che le impedisce di uscire a fare dolcetto o scrozetto senza dirle il motivo. Con l’arrivo della nonna Aggie scopriamo il perché: Marnie appartiene a una stirpe di streghe, così come la mamma e la nonna. Mernie e i due fratelli minori si ritrovano ad HalloweenTown, dove dovranno combattere contro le forze del male che voglio distruggere la città. Il film ha tre seguiti, HalloweenTown- La vendetta di Kalabar, HalloweenTown High- Libri e magia e Ritorno a HalloweenTown.

Chi ha paura delle streghe? (1990):

Tratto dal romanzo per bambini di Roald Dahl “Le Streghe”, parla di Luke, un bambino rimasto orfano e affidato alle cure della nonna Helga che mette in guardia il nipote sulle streghe che odiano i bambini e che celano la loro vera forma mostruosa sembrando delle donne normali. Il ragazzo si ritrova per sbaglio ad assistere ad un convegno di streghe, dove la Grande Strega Suprema spiega il suo piano per eliminare tutti i bambini inglesi. Luke, trasformato in topo dalle strghe, deve sventare il loro piano malefico. Nel 2020 è stato distribuito il remake del film, con Anne Hathaway nel ruolo ricoperto in precedenza da Anjelica Huston

Il mistero della casa del tempo (2018):

A seguito della morte dei suoi genitori Lewis, un ragazzino di diesci anni, è costretto a trasferirsi a casa dell’eccentrico zio Jonathan, che non ha mai conosciuto prima. Lewis s’immergi quindi in un mondo magico, con la sua nuova casa abitata da oggetti animati e misteriosi ticchettii. A causa della sua disobbedienza, però, si risveglierà dall’aldilà un minaccioso pericolo.

La casa dei fantasmi (2003):

Sara e Jim Evers, marito e moglie, lavorano insieme come agenti immobiliari, quest’ultimo però è talmente preso dal lavoro da dirottare la gita organizzata dalla famiglia per andare a vedere un maniero in vendita. Questa misteriosa casa si rivelerà abitata da segreti dal passato e spaventosi fanatasmi che non si dimostrano propensi a lasciare andare la famiglia Evers. Nel 2023 viene distruibuto nelle sale il reboot che porta lo stesso nome, attualmente disponibile su Disney+.

Condividi su
Chiara Tomaselli
Chiara Tomaselli

Appassionata di cinema a tutto tondo: spazio dal genere horror splatter al romantico, dal drammatico alla commedia, dal fantasy al thriller, soffermandomi con particolare preferenza nei confronti del cinema orientale.
Studio DAMS all'Università di Bologna con il sogno di lavorare nel settore in futuro. Grande fan della cultura nerd, di libri, di manga, anime e serie tv.

Articoli: 5

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.