Star Wars: Tales of the Jedi (2022) – Alla scoperta del passato

Trailer italiano della serie Star Wars: Tales of the Jedi

Il 26 ottobre è uscita la nuova serie animata antologica del fantastico universo di Star Wars firmata da Dave Filoni e prodotta da Lucasfilm Animation in esclusiva per Disney+. La serie utilizza lo stesso stile d’animazione di The Clone Wars (settima stagione) e The Bad Batch proponendo dei corti animati incentrati sui personaggi di Ahsoka Tano e del Conte Dooku.

Ahsoka Tano -Star Wars: Tales of the Jedi (2022)
Ahsoka Tano -Star Wars: Tales of the Jedi (2022)

Trama Star Wars: Tales of the Jedi (2022)

Ognuno dei sei episodi rilasciati racconta una breve storia dei Jedi nel periodo tra l’inizio della trilogia prequel e la sua fine. Gli episodi sono divisi in due “percorsi”: il primo incentrato sulla vita di Ahsoka Tano, e il secondo sul percorso di un giovane Conte Dooku verso il lato oscuro della Forza.

Anakin e Ahsoka - Star Wars: Tales of the Jedi (2022)
Anakin e Ahsoka – Star Wars: Tales of the Jedi (2022)

Recensione Star Wars: Tales of the Jedi (2022)

Le serie animate del mondo di Star Wars sono diventate ormai una parte integrante del mondo creato da George Lucas. Avventure animate che raccontano degli approfondimenti di avvenimenti per lo più accennati nei film o nelle serie tv live action. Che sia la famosa Guerra dei Cloni (The Clone Wars), gli avvenimenti di una squadra di cloni che sono accaduti appena dopo Ep III (The Bad Batch), gli avvenimenti che hanno portato alla nascita della Ribellione (Rebels) o fare il proprio dovere per la Resistenza (Resistance), queste serie animate (bene o male) sono riuscite nell’intento di farci conoscere come sono andate veramente le cose in determinati momenti che erano rimasti ancora vuoti.

È essenzialmente questo l’obbiettivo che ha anche questa antologia di racconti brevi animati, dove in queste avventure ci si vuole concentrare maggiormente su due dei più amati personaggi del franchise: Ahsoka Tano e il Conte Dooku. La prima introdotta nel controverso film per il cinema di The Clone Wars, ma che ha avuto il suo grande successo durante lo svolgersi della serie animata televisiva e che ha avuto il suo debutto in live action nella seconda stagione di The Mandalorian. Il secondo invece, introdotto principalmente come il nuovo signore dei Sith durante gli avvenimenti di Ep II – L’attacco dei Cloni e che ha avuto il suo approfondimento (anche lui) durante la serie animata di The Clone Wars.

Due percorsi inediti che racconteranno quello che non sappiamo di due personaggi importanti della saga e che faranno anche chiarezza su qualche punto interrogativo che ci ha sempre accompagnato.

Inquisitore - Star Wars: Tales of the Jedi (2022)
Inquisitore – Star Wars: Tales of the Jedi (2022)

Un viaggio nella vita di Ahsoka Tano

Si inizia con Ahsoka, un personaggio sia amato che odiato dal fandom di questa saga cinematografica. Un personaggio che ha avuto i suoi natali nell’animazione e che presto riceverà addirittura una serie live action. Un personaggio così popolare da essere sviscerato ed approfondito in altrettante serie animate e non, e che sembrava non aver più nulla da raccontare del proprio passato.

Ed è qui che Dave Filoni ci sorprende ancora una volta, tra fan-service ben dosato e paesaggi spettacolari ci racconta sia le origini del personaggio che il percorso che lo ha portata ad essere quello che abbiamo imparato a conoscere e ad amare. Che sia il suo duro addestramento sotto la guida di Anakin a quello che ha dovuto vivere dopo la caduta dei Jedi, il percorso di Ahsoka prende forma sempre più tridimensionale rendendo il personaggio sempre più completo.

Ma forse quello che ci è stato mostrato non è abbastanza per soddisfare a pieno la nostra curiosità. Il percorso di Ahsoka, purtroppo, risulta quello meno riuscito dei due, ma non per il modo in cui è stato raccontato o messo in scena, ma proprio per la ormai quasi totalità del personaggio che ha reso almeno uno dei tre episodi del suo percorso quasi irrilevante.

Pav-ti e Ahsoka da bambina - Star Wars: Tales of the Jedi (2022)
Pav-ti e Ahsoka da bambina – Star Wars: Tales of the Jedi (2022)

Il passato del Conte Dooku

Il Conte Dooku è sempre stato un personaggio (per lo più secondario) affascinante, sin dalla sua prima comparsa sul grande schermo che come uno dei villain indiscussi della serie animata di The Clone Wars. Un cavaliere Jedi di nobili origini che ha deciso di tradire il proprio credo per passare al lato oscuro, e in queste tre brevi storie dedicate al personaggio ne vediamo finalmente la transizione.

In questi tre brevi episodi riusciamo, finalmente, a capire le motivazioni del Conte, a comprenderle meglio e addirittura ad empatizzare con la sua scelta finale. Un percorso che raggiunge il suo climax nell’episodio “Il Signore dei Sith” dove tutto sembra assolutamente perfetto. Un episodio che riesce a dosare molto bene il fan-service, che piace tanto ai fan, e a raccontare qualcosa di nuovo. Un susseguirsi di emozioni che vengono amplificate dalla poetica e dalla forza visiva di certe scene che rendono tutto il percorso di questo complesso personaggio davvero completo. 

Il Conte Dooku e il Maestro Windu - Star Wars: Tales of the Jedi (2022)
Il Conte Dooku e il Maestro Windu – Star Wars: Tales of the Jedi (2022)

In Conclusione

Star Wars: Tales of the Jedi (2022) è un buonissimo prodotto, sia sotto l’aspetto tecnico che quello narrativo. Un’antologia di racconti che catapultano lo spettatore nel passato di due personaggi chiave della trilogia Prequel e ci mostrano in modo impeccabile qualche segreto che fino a quel momento (per la stragrande maggioranza degli spettatori) era rimasto celato. Un viaggio immersivo nelle storie di Ahsoka Tano e del Conte Dooku ricche di fan-service, mai eccessivo, e di un aspetto grafico sempre all’altezza.

Note Positive:

  • Animazioni sempre di alto livello
  • Musiche
  • Il percorso del Conte Dooku
  • Fan-service mai eccessivo

Note negative

  • Il percorso di Ahsoka risulta meno riuscito

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.